2.781 km in 24 ore. Il nuovo record per l’auto elettrica è dello youtuber Bjørn

Spesso sentiamo che auto elettriche vanno bene per la guida in città, ma non possono fare viaggi su strada. Questo è un luogo comune che è stato largamente smentito dai fatti, poiché gli ingredienti validi per un utilizzo “vero” di un’elettrica sono, oltre al tipo di auto, anche la tipologia dell’infrastruttura di ricarica. Ad ogni modo, la dicotomia auto-elettrica/città è stata smentita molte volte, in particolare dai proprietari di Tesla, che hanno modo di fare dei viaggi molto lunghi grazie all’efficiente rete dei Supercharger.

Recentemente abbiamo assistito ad un altro valido motivo in più per non preoccuparsi della capacità dei veicoli elettrici nei lunghi viaggi, dato che il noto youtuber Bjørn Nyland in 24 ore è riuscito a percorrere 2.781 km su una Tesla Model 3 Long Range AWD.

Nyland, alternandosi alla guida con altri conducenti e trasmettendo in diretta streaming su Youtube l’impresa, ha stabilito questo record utilizzando i caricabatterie rapidi IONITY in Germania, perché attualmente quella rete è significativamente più veloce dei Supercharger della Tesla.

Nyland ha voluto sottolineare che questo record poteva essere fatto in condizioni “realistiche”, quindi non è stato percorso un tracciato chiuso e sono state seguite regole stradali comuni. Il record è stato stabilito in Germania, sull’Autobahn (la famosa autostrada senza limiti di velocità), ed è stato fatto ad alta velocità, ossia a circa 170km/h per la maggior parte del tempo. Questo record è diverso da quello della maggior parte dei record di distanza a singola ricarica perché quelli generalmente si concentrano sull’efficienza estrema mantenendo una bassa velocità per tutto il tempo.

Recensione Tesla Model X: lusso allo stato elettrico [VIDEO]

L’efficienza di Nyland nel corso delle 24 ore è stata di 311 Wh/km, che è ben al di sopra dei circa 160 circa Wh/km che l’auto dovrebbe raggiungere in condizioni di guida normali. La velocità media è stata di 115 km/h per l’intera durata delle 24 ore. Nyland si è concentrato sulla guida veloce e per ottenere la massima efficienza ha ricaricato solo fino al 50% circa della capacità della batteria. I caricabatterie della IONITY utilizzati avevano una velocità di ricarica massima di circa 195kW, più veloce rispetto ai Supercharger europei attuali.

Recensione Ford Edge: l’americana tecnologica

Per l’intero record sono stati consumati oltre 850 kWh di energia, equivalenti a circa 10 ricariche complete della batteria della Model 3 Long Range AWD. Nyland ha dichiarato che sarebbe costato circa 300 euro in totale, ma la IONITY ha sponsorizzato questo tentativo di record comprendo i costi di ricarica.

About Redazione

Guarda anche

Recensione Ford Puma ST Line X Hybrid 125 cv: quanto consuma l’ibrida americana che è bella e balla

Abbiamo provato la Ford Puma ST Line X Hybrid 125 cv