Audi e-tron, arriva la prima recensione [VIDEO]

Audi ha sempre fatto della Qualità percepita il suo punto di forza. E, anche adesso che si appresta ad entrare nel settore delle auto elettriche, sembra non voler venire meno a quelli che ormai sono i suoi consueti crismi. Guardando gli interni dell’Audi e-tron, la prima auto elettrica di serie della casa dei quattro anelli, possiamo notare una plancia con delle linee che si sviluppano in orizzontale; all’interno esse sono integrati alla palpebra soprastante l’Audi virtual cockpit e i display degli specchietti retrovisori esterni virtuali, al debutto mondiale in abbinamento ad una vettura destinata alla produzione di serie.

Suzuki Swift (2017)1.0 Boosterjet Hybrid: tanta grinta per il piccolo ibrido della casa giapponese [RECENSIONE]

I supporti piatti degli specchietti integrano una piccola telecamera la cui immagine viene elaborata mediante i display OLED da 7 pollici ad alto contrasto all’interno dell’abitacolo.

Audi e-tron

Il conducente può eselezionare molteplici impostazioni mediante i comandi touch; è possibile spostare una sezione dello schermo adeguando il campio visivo ed aumentando o riducendo lo zoom.

Hyundai Ioniq Plug-in Hybrid: l’ibrido coreano ha tante Qualità [PROVA SU STRADA]

Audi e-tron

Audie e-tron è caratterizzata da rivestimenti, modanature e colori sapientemente armonizzati tra loro, che spaziano dalla pelle Valcona all’allumio spazzolato. L’elettrica Audi ha un passo di 2.929 millimetri e riesce quindi ad ospitare comodamente cinque persone.

In apertura di articolo è possibile vedere la prima video recensione che ha per protagonista proprio la e-tron. Il recensore pone particolare enfasi agli interni e ai materiali che sono stati utilizzati. Notevole il tunnel centrale con una strumentazione che ricorda da molto vicino il cockpit di un aereo di linea.

About Emiliano

Guarda anche

Volkswagen ID.Life: “l’antipasto” della ID.2, l’elettrica da 20mila euro

La Volkswagen ID.Life, presentata al Salone dell’Auto di Monaco, rappresenta un “antipasto” della ID.2, ossia l’elettrica …