BMW i3 addio, benvenuta i1

La BMW i3 è un’auto elettrica raffinata, dotata di un leggero telaio fabbricato con parti in fibra di carbonio e non condivide la piattaforma di base con altri modelli in vendita.

Si tratta di una vettura sul mercato dal 2013 che è estremamente costosa per la BMW. Per questo la i3 potrebbe non avere un’erede. La i3 e la i8 potrebbero uscire di scena dopo il 2021, sostituiti dalla i4 e dalla iNext nel 2020 e nel 2021. La nuova i1 sostituirà probabilmente la i3 e sarà posizionata come la EV più conveniente del marchio.

Mini Cooper Countryman ALL4 Plug-In Hybrid: la recensione di Edmunds [VIDEO]

La BMW i1 potrebbe essere realizzata sulla stessa piattaforma della Mini elettrica e sarà più grande dell’attuale i3 ma più piccola dell’attuale generazione della Serie 1.

La i1 sarà dotata di un motore elettrico montato frontalmente che fornisce la trazione anteriore, con una potenza simile alla Mini Cooper Electric.

Mini_elettrica

La Mini elettrica avrà gli occhi a mandorla

La nuova elettrica compatta della BMW avrà presumibilmente un design in grado di accogliere le esigenze di una famiglia, assumendo quindi la forma di una cinque porte hatchback con un interno molto spazioso.

La casa tedesca per rendere maggiormente profittevole la vettura, potrebbe poi sfruttare l’accordo con la tedesca Daimler (proprietaria di Mercedes)siglato quest’anno, che vede le due case collaborare per la realizzazione di un pianale destinato alle vetture elettriche economiche.

About Redazione

Guarda anche

Volkswagen ID.Life: “l’antipasto” della ID.2, l’elettrica da 20mila euro

La Volkswagen ID.Life, presentata al Salone dell’Auto di Monaco, rappresenta un “antipasto” della ID.2, ossia l’elettrica …