Elextra: la nuova supercar elettrica che promette prestazioni da urlo. Verrà prodotta in 100 unità

Elon Musk con la Tesla Model S ha dato vita ad un nuovo segmento di mercato: le auto elettriche di lusso. Negli ultimi mesi diverse aziende, alcune delle quali asiatiche, hanno provato ad imitare l’imprenditore americano. Ultima in ordine di tempo è la berlina Elextra che in un teaser ufficiale ha reso pubbliche le immagini che ritraggono la parte anteriore e posteriore della vettura elettrica. Il frontale dell’elettrica Elextra si caratterizza per una forma geometrica triangolare e per una luce diurna a LED che abbraccia tutto il cofano. I gruppi ottici sembrano invece di dimensione ridotta.

A differenza delle supercar tradizionali, Elextra dispone di quattro porte e di quattro posti. Responsabile dell’Elextra è il designer svizzero Robert Palm, il fondatore di Swiss Classic nonché responsabile del design della vettura sportiva Lyonheart K. Uno degli obiettivi che si è posto per l’Elextra è stato quello di coniugare il suo amore per il design classico con la tecnologia moderna.

“L’idea alla base della vettura è quella di combinare le linee delle supercar italiane del passato con la tecnologia più avanzata di oggi”, ha dichiarato Palm.

Sul retro, oltre all’alettone appuntito, si possono notare i fari a LED a tutta lunghezza. L’Elextra promette specifiche tecniche molte elevate con uno 0-100 km/h di appena 2,3 secondi, grazie alle quattro ruote motrici e ai due motori elettrici. Elextra è disegnata in Svizzera e verrà prodotta in Germania in sole 100 unità.

About Redazione

Guarda anche

Recensione Ford Puma ST Line X Hybrid 125 cv: quanto consuma l’ibrida americana che è bella e balla

Abbiamo provato la Ford Puma ST Line X Hybrid 125 cv