Gigafactory 3: da distesa di fango a fabbrica in soli 8 mesi. Il miracolo firmato Cina-Musk

La Gigafactory 3 sarà pronta a tempo di record. Lo avevamo detto e ora abbiamo anche le prove. Sono infatti trapelate delle immagini che mostrano l’interno della Tesla Gigafactory 3 di Shanghai dove si può vedere una Tesla Model 3 sulla linea di montaggio. 

Il miracolo in soli 8 mesi

La Tesla, al fine di evitare la guerra dei dazi USA-Cina, ha deciso di costruire una fabbrica di proprietà, in accordo con le autorità locali cinesi. L’accordo con la Cina risale a circa 8 mesi fa, quando le due aziende avevano individuato il lotto di terreno dove costruire la fabbrica della Tesla. 

Tesla: perché offrire i Supercharger gratis a vita è una mossa perfetta

A pochi mesi dall’accordo, grazie ad alcune riprese effettuate da un drone, è stata completata l’ossatura dell’edificio. Inoltre, come testimoniano le immagini in apertura di articolo, anche all’interno sono stata già predisposte tutte le linee di montaggio.

Ecco la prima Model 3: l’avvio della produzione è imminente

Nella fabbrica cinese è stata prodotta la prima Model 3, che è stata mostrata a Shanghai, in occasione della World Artificial Intelligence Conference. L’avvio della produzione è quindi imminente.

Recensione Tesla Model S: alla (ri)scoperta della berlina americana. Con i Supercharger gratis spazza via la concorrenza

Sarà una delle fabbriche più avanzate al mondo

Elon Musk, il ceo della Tesla, ha dichiarato che la Gigafactory 3 sarà una delle fabbriche più avanzate al mondo. Secondo le previsioni dell’imprenditore americano, le prime Tesla Model 3, usciranno dalle linee di produzione verso la fine del 2019. La piena capacità produttiva arriverà nel 2020.

About Redazione

Guarda anche

MG ZS EV: mica male la suv elettrica cinese da 33mila euro

La MG avvia l’attività sul mercato italiano con due modelli: la suv ZS EV e la Plug-in …