PRE-FABulous by Andrea Castrignano

La Formula E cresce ancora: BMW entra nel motorsport elettrico

La Formula E, il campionato con auto completamente elettriche, sta guadagnando molta credibilità sia tra le aziende automotive sia in mezzo agli stakeholder. Da una parte ci sono le case automobilistiche che vedono la Formula E come un vettore per promuovere le auto elettriche, dall’altra ci sono gli amanti del motorsport che pian piano si stanno convincendo che è possibile realizzare un campionato divertente e ad emissioni zero. Abbiamo visto che player del calibro di Renault, Citroen, Mahindra, Jaguar e Audi sono coinvolti nel campionato, ma ci sono nuove aziende asiatiche come NextEV (NIO) e Faraday Future.

BMW Motorsport è stata coinvolto anche mediante l’appoggio al team MS Amlin Andretti. Tuttavia è notizia recente l’intenzione dei tedeschi di entrare ufficialmente in Formula E nella stagione 5 con un proprio team.

Le squadre di Formula E durante le prime stagioni sono state obbligate ad utilizzare gli stessi veicoli, ma ora il regolamento prevede delle modifiche dei motori elettrici, inverter e della trasmissione. I produttori approvati nella stagione 2018-2019 saranno così in grado di ottimizzare i loro veicoli.

ABT Formula E. CC. Green Motorsport

LEGGI ANCHE: La Formula E e la FIA vogliono risolvere il problema dell’inquinamento atmosferico nelle città

La Formula E ha comunicato l’approvazione di questi costruttori:

  • ABT Formula E
  • BMW AG
  • DS Automobiles
  • Jaguar Land Rover
  • Mahindra Racing
  • NextEV NIO
  • Penske Autosport
  • Renault
  • Venturi Automobiles

BMW è l’ultima importante casa automobilistica ad unirsi al campionato di Formula E. Ricordiamo che BMW, oltre all’esperienza nel team Andretti, ha a listino la supercar BMW i8 e la BMW i3.

Il Direttore di BMW Motorsport Jens Marquardt ha commentato l’annuncio:

“Fin dalla sua stagione inaugurale la Formula E ha goduto di un rapido sviluppo ed è ora considerato come una serie di corse di alto livello. BMWi ha contribuito attivamente come partner ufficiale fornendo i propri veicoli. Altri produttori hanno seguito l’esempio. Siamo lieti di annunciare che ci metteremo in gioco nel campionato di Formula E. Stiamo ultimando il processo di pianificazione e gareggeremo nella stagione 5, per questo ci siamo registrati come produttore “.

 Il prossimo appuntamento con la Formula E è a Città del Messico il primo aprile.

About Redazione

Guarda anche

Formula E ePrix Roma: risultato di gara 1 e gara 2 [VIDEO HIGHLIGHTS]

Si sono conclusi i due ePrix di Roma. E non sono mancate le sorprese in …