L’Audi e-tron percorre 1.600 km in 24 ore attraversando 10 diversi Paesi europei

L’Audi e-tron, la prima suv elettrica della casa tedesca, è dotata di due motori elettrici che erogano complessivamente fino a 408 CV e, in abbinamento alla trazione integrale elettrica, sono in grado di assicurare performance sui diversi fondi stradali.

L’autonomia è il suo punto debole

La e-tron può contare su una batteria da 95 kWh che garantisce 400 chilometri di autonomia nel ciclo WLTP. In molti hanno criticato l’autonomia della suv tedesca che, comunque, si è rivelata meno efficiente della Model X.

Il long-test Audi

Per rispondere a queste critiche e al fine di dimostrare la “vera” autonomia della suv e-tron e la funzionalità dell’infrastruttura europea di ricarica, l’Audi ha organizzato un test di 1.600 km in 24 ore attraversando 10 diversi Paesi europei.

L’Audi e-tron è un’auto a “prova di morte”. È l’elettrica più sicura [VIDEO]

Audi e-tron 50

Oltre 1600 km

La Suv elettrica, e-tron, utilizzata in questo test è la versione 55 quattro con batterie da 95 kWh. Il test ha coinvolto tre vetture e nove guidatori; è partito dal lago di Bled in Slovenia e si è concluso ad Amsterdam passando per Austria, Italia, Lichtenstein, Svizzera, Francia, Germania, Lussemburgo e Belgio.

In totale sono stati percorsi 1.600 km, dove sono state effettuate sette soste per la ricarica incolonnine di ricarica rapida a 150 kW. Il percorso ha unito tratti di autostrada a percorsi più tortuosi.

Audi e-tron 50 quattro: ecco la versione “economica” della suv tedesca

About Redazione

Guarda anche

Volkswagen ID.Life: “l’antipasto” della ID.2, l’elettrica da 20mila euro

La Volkswagen ID.Life, presentata al Salone dell’Auto di Monaco, rappresenta un “antipasto” della ID.2, ossia l’elettrica …