Nissan ed Infiniti: sei modelli elettrici entro il 2020

L’Alleanza Nissan-Renault-Mitsubishi ha nella condivisione il suo punto di forza. Oltre alla posizione di leader come primo costruttore al mondo di automobili, l’Alleanza si è conquistata un posto al sole anche nel settore delle auto elettriche.

Renault-Nissan-Mitsubishi è il primo costruttore al mondo. Leader anche nelle auto elettriche

Dei 12 modelli completamente elettrici promessi dell’alleanza, 4 saranno firmati Nissan e due Infiniti. Ricordiamo che Infiniti è il marchio di lusso di Nissan il quale ha recentemente annunciato che entro il 2021 realizzerà solo auto elettrificate. Complessivamente i dodici modelli elettrici saranno immessi sul mercato entro il 2021.

Alla base di questa nuova offensiva elettrica c’è il piano “Alliance 2022” che prevede entro il 2022 12 modelli elettrici che utilizzeranno piattaforme e powertrain condivisi.

Renault-Nissan-Mitsubishi: auto elettriche, guida autonoma e condivisione nel futuro dell’Alleanza

Ricordiamo che Renault-Nissan-Mitsubishi, hanno annunciato Alliance Ventures, un fondo di venture capital che investirà un miliardo di dollari nel prossimo quinquennio per sviluppare l’open innovation. Un fondo che prevede di investire il primo anno 200 milioni di dollari in startup che operano nel campo dell’open innovation e delle nuove mobilità: veicoli elettrici, sistemi di guida autonoma, servizi connessi ed intelligenza artificiale.

Nissan LEAF named ‘Best Electric Car’ at 2018 What Car? Awards

About Emiliano

Guarda anche

Volkswagen ID.Life: “l’antipasto” della ID.2, l’elettrica da 20mila euro

La Volkswagen ID.Life, presentata al Salone dell’Auto di Monaco, rappresenta un “antipasto” della ID.2, ossia l’elettrica …