Samsung ha nelle mani il futuro dell’auto elettrica: a Detroit la super-batteria con 600 km di autonomia ricaricabile in 20 minuti

Samsung SDI, società controllata del colosso coreano preposta alla realizzazione di batterie, al Salone dell’auto di Detroit ha mostrato una serie di prodotti interessanti, presentando gli ultimi approcci alle batterie allo stato solido ed aprendo all’introduzione di nuovi materiali. Nello specifico, Samsung SDI ha annunciato un nuovo materiale in grafene per gli elettrodi da utilizzare nelle batterie agli ioni di litio, che i coreani sperano di aumentarne la capacità del 45%. Samsung prevede inoltre una velocità di ricarica cinque volte superiore.

Samsung ha mostrato nuove celle della batteria la cui densità di energia è così elevata da consentire ai veicoli elettronici di percorrere fino a 600 chilometri dopo una carica di 20 minuti.

Un altro pezzo forte di Samsung SDI è la “Low Height Cell“. Si tratta di una cella la cui altezza è stata ridotta di oltre il 20 percento rispetto alle celle esistenti. Usando questo modello di cella le case automobilistiche possono aumentare ulteriormente lo spazio interno di un veicolo elettrico perché la batteria a sandwich collocata nel pavimento è in grado di appiattirsi e quindi di occupare meno spazio. Inoltre il design di questa cella consente una maggiore flessibilità nello sviluppo del design dell’intero veicolo.

Samsung inoltre porta al Salone di Detroit celle e moduli basati sulla nuova cella standard cilindrica 21700 che hanno una capacità maggiore del 50% rispetto a una cella 18650.

About Emiliano

Guarda anche

Volkswagen ID.Life: “l’antipasto” della ID.2, l’elettrica da 20mila euro

La Volkswagen ID.Life, presentata al Salone dell’Auto di Monaco, rappresenta un “antipasto” della ID.2, ossia l’elettrica …