Una “vera” Mustang elettrica

La muscle-car per eccellenza è la Ford Mustang. Un’auto che è da sempre associata a un potente motore endotermico e ad un rumore corposo che ne definisce l’americanità.

Ecco, quella che vi stiamo per presentare adesso, pur essendo esteticamente identica rispetto all’originale Mustang, ha una filosofia radicalmente opposta,  poiché è dotata di un motore elettrico.

L’azienda inglese Charge Cars, al prossimo Goodwood Festival of Speed, in programma dal 4 al 7 luglio, presenterà infatti la versione ad emissioni zero della celeberrima muscle-car. Prodotta in 499 esemplari, questa Mustang elettrica è dotata di un pacco batterie da 64 kWh, che garantisce 320 km di autonomia, e di un motore elettrico (sviluppato dalla Arrival) in grado di erogare fino a 475 cavalli di potenza, che le conferiscono uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,99 secondi. Esteticamente la Mustang elettrica presenta la carrozzeria del 1967 leggermente rivisitata. La trazione è di tipo integrale intelligente.

Gli interni sono arricchiti dall’ormai immancabile schermo touch collocato al centro della plancia. Il prezzo? Bisognerà sborsare almeno 340 mila euro per portarsi a casa questa versione Green dell’iconica americana.

About Emiliano

Guarda anche

Subaru Solterra, ecco la “gemella” della Toyota b4zx

Si chiama Subaru Solterra la prima suv elettrica della casa giapponese. Realizzata sulla medesima piattaforma …