FCA e Engie lanciano Easy Wallbox: la ricarica “plug & e play”

La FCA insieme a Engie Eps lancia Easy Wallbox, il sistema di ricarica casalingo instancabile senza alcuna modifica all’impianto elettrico. Il nuovo dispositivo di ricarica di Engie Eps è plug and play esattamente come fosse un elettrodomestico.

Basta una schuko

Easy Wallbox può operare plug-and-play senza nessuna modifica con una semplice presa schuko (fino a 2,2 kW). Inoltre, con una linea elettrica dedicata, la Easy Wallbox opera fino a 7,4 kWper caricare l’auto più velocemente senza dover acquistare un altro dispositivo.

Si installa con due tasselli e si connette semplicemente alla rete elettrica e permette di ricaricare le batterie della vettura elettrica o ibrida senza eccedere la potenza contrattuale né i limiti normativi.

Una presentazione speciale

Per presentare il dispositivo in modo da fare comprendere la facilità di installazione e di utilizzo, FCA ed ENGIE Eps hanno portato una Jeep Renegade 4xe e una Easy Wallbox in una località dove non ci si aspetta possa arrivare un’auto elettrificata e il suo impianto di ricarica: lo scenario della Piana di Vigezzo (nell’omonima valle nell’alto Verbano Cusio Ossola) a quasi 1.800 metri di altitudine, punto di arrivo della più lunga funivia a cavo continuo d’Europa che presto sarà illuminata al 100% con “elettricità green” grazie a ENGIE Eps.

Engie Eps e FCA collaborano dal 2017

Risale al 2017 la partnership di Engie Eps con Fiat Chrysler Automobiles, che già da alcuni mesi è operativa nella regione EMEA con la direzione e-Mobility, per gestire nel miglior modo possibile il cambiamento in atto e per coordinare tutte le attività collegate alla mobilità elettrica.

La partnership con Engie Eps comprende la realizzazione nell’impianto FCA di Mirafiori a Torino del progetto sperimentale Vehicle to Grid (V2G) e della “Solar Power Production Unit”.


About Redazione

Guarda anche

Porsche Taycan 4S, il lusso elettrico secondo Zuffenhausen

Tornano le storie di passione elettrica. Ancora una volta è protagonista assoluto il nostro lettore …