Fiat 500 elettrica, diamo una sbirciatina [FOTO]

Il 2020 sarà l’anno della 500 elettrica. Nelle ultime ore sono trapelate alcune foto spia prontamente pubblicate dalla nota pagina Facebook specializzata in spy Gabetz Spy Unit.

È sempre la 500

Osservando le immagini si può notare la forte somiglianza con l’attuale 500 segno evidente che la Fiat ha giustamente deciso di non snaturare un modello di successo come l’attuale 500. Le dimensioni comunque dovrebbero differire: la 500 elettrica dovrebbe essere più larga di 5-7 cm. Non mancheranno nemmeno differenze estetiche concentrate soprattutto nella parte frontale, atte a differenziare la variante BEV da quella endotermica.

Fiat 500 elettrica

Piattaforma specifica

La Fiat 500 elettrica nascerà nello stabilimento di Mirafiori che è stato opportunamente ristrutturato e dove la FCA ha iniziato l’installazione dei primi robot. La piattaforma su cui sarà ingegnerizzata la 500 a batteria è specifica per le vetture elettriche e vedrà proprio la prima applicazione con la 500 BEV.

Avrà le portiere ad armadio?

Un dettaglio del sistema di apertura delle porte della Fiat 500 elettrica

Tra le novità della 500 elettrica potrebbe rientrare il sistema di apertura delle portiere. Secondo il sito Autocar, al fine di massimizzare lo spazio interno, la 500 elettrica avrà un sistema di apertura delle portiere ad armadio, esattamente come quello presente sulla BMW i3.

Gli interni

Dalle foto spia emerge che la 500 elettrica potrebbe essere dotata di uno schermo a sbalzo posizionato al centro della plancia. Sarebbe una soluzione diversa rispetto a quella attualmente adottata.

About Redazione

Guarda anche

Stellantis: a Melfi una “superlinea” per quattro nuove elettriche

Nello stabilimento Melfi di Stellantis nasceranno quattro nuove auto elettriche medie che saranno vendute con i …