Ford Fiesta Active: la recensione della crossover compatta e tecnologica

La Ford Fiesta Active è la versione “rialzata” della compatta della casa americana. Si tratta quindi della Fiesta a cui sono stati inseriti una serie di personalizzazioni che la fanno assomigliare più ad un crossover compatto che ad una classica citycar. E, ovviamente, rispetto alla Fiesta originale l’assetto è stato rialzato di 18 millimetri.

Oltre all’estetica, la Fiesta Active presenta una modalità di marcia che dovrebbe agevolarla in caso di terreno scivoloso, infatti, agendo su un un tasto nel tunnel fra i sedili anteriori, si può selezionare una modalità di guida specifica la quale, agendo sul controllo della trazione e sull’ESP, agevola la mobilità su fango o neve -le altre modalità presenti sono quella “normale” e la Eco per contenere i consumi-.

La Active, disponibile come la Fiesta solo in versione cinque porte, è disponibile con diverse motorizzazioni, sia benzina tre cilindri – 1.1 da 86 cavalli, il 1.0 turbo con 101 CV, 125 o 140 CV – sia diesel – 1.5 diesel con 86 o 120 CV. L’allestimento che abbiamo provato era dotato della motorizzazione diesel da 86 cavalli. Il prezzo parte da 18.400 per la versione benzina da 86 cavalli, fino ad arrivare a 21.250 per quella da 140 CV. Attualmente è disponibile uno sconto di 5300 euro in caso di usato in permuta o da rottamare.

Alla guida della Ford Fiesta 2018, la segmento B più tecnologica di sempre [RECENSIONE]

Ottima la dotazione tecnologica

Come abbiamo avuto modo di raccontarvi nella recensione della Ford Fiesta la dotazione tecnologica della compatta dell’ovale blu è oltremodo ottima grazie alla presenza di alcune dotazioni di serie come l’avviso d’involontario cambio di corsia, il climatizzatore manuale e l’impianto multimediale Sync 3 con alcune funzioni attivabili vocalmente e compatibile con Android Auto e Apple CarPlay.

Ford Fiesta Active

Consigliabile la scelta della versione del sistema multimediale con schermo da 8 pollici, disponibile insieme al climatizzatore automatico con un esborso ulteriore di 700 euro.

La versione in prova era dotata inoltre del sistema di monitoraggio dell’angolo cieco, BLISS (450 euro), dell’assistente anticollisione, del riconoscimento dei segnali staradali, del driver alert, della partenza in salita assistita, dell’avviso di Cross Traffic e del Cruise Control Adattivo (150 euro).

Ford Fiesta Active

Per risparmiare si può ricorrere ai pacchetti come ad esempio quello B&O Play Touch Nav. System 8′ con SYNC3 che prevede l’ottimo impianto stereo firmato B&O e il sistema multimediale con schermo da 8 pollici, ed il Premium Driver Assist Pack da 900 euro che include Active City Stop, Driver Assistance Pack, Frenata automatica con riconoscimento pedoni e controllo di velocità adattivo, Driver Alert , Fari automatici abbaglianti e riconoscimento segnaletica stradale.

Ovviamente il prezzo sale molto ma il vantaggio è quello di avere una vettura che ha un’ottima dotazione tecnologica e molti dei sistemi di assistenza alla guida attualmente disponibili nelle vetture di alta gamma.

Qualità percepita

La Fiesta Active ha una buona qualità degli interni. Quella che abbiamo provato era praticamente una full optional, molto completa dal punto di vista della dotazione tecnologica. Abbiamo apprezzato il layout dei comandi al volante, semplice ed intuitivo, e la collocazione dello schermo del navigatore, posizionato al centro della plancia e molto ben visibile.

La tappezzeria risulta di buona qualità e la posizione di guida è leggermente più rialzata rispetto a quella della Fiesta tradizionale. Apprezzabili i richiami presenti sulla sedileria della tinta esterna della vettura. Migliorabile invece la qualità delle plastiche dei pannelli porta ed il livello di finitura del bagagliaio.

Commento finale

La Ford Fiesta Active conferma le buone sensazioni che avevamo provato quando abbiamo testato la Fiesta. Ottima la dotazione tecnologica, che si conferma tra le migliori della categoria, così come la guidabilità della vettura che non risente dei pochi millimetri in più rispetto alla Fiesta tradizionale.

L’Ovale Blu dimostra ancora una volta di essere una delle migliori aziende automobilistiche quando si tratta di realizzare compatte pratiche, funzionali e piacevoli da guidare. Il prezzo di listino della Ford Fiesta Active non è basso ma stiamo comunque parlando di una vettura che ha una dotazione tecnologica di un certo tipo.

Consigliamo quindi la versione Crossover della popolare compatta di casa Ford a tutti coloro che sono attratti dalle auto rialzate ma che non vogliono rinunciare alla manegevolezza e alla compattezza.

PRO

-Estetica azzeccata

-Buona la dotazione tecnologica

-Il sistema Sync 3 conferma le sue qualità

-Piacevole e fluida da guidare

CONTRO

-Non costa poco

-Migliorabili alcune finiture

About Emiliano

Guarda anche

Volkswagen ID.Life: “l’antipasto” della ID.2, l’elettrica da 20mila euro

La Volkswagen ID.Life, presentata al Salone dell’Auto di Monaco, rappresenta un “antipasto” della ID.2, ossia l’elettrica …