La Golf del futuro? Sarà sicuramente elettrica ed assomiglierà alla Volkswagen ID

La prima Golf disegnata dalla sapiente matita di Giorgetto Giugiaro ha fatto scuola contribuendo alla crescita esponenziale di Volkswagen. Dal quel 1974, anno di nascita della prima Golf, ad oggi, sono passati diversi anni scanditi da eventi che hanno contributo a delineare quella che oggi è Volkswagen, ossia un colosso dell’auto che sta cambiando pelle.

Volkswagen I.D. CC. GreenMotorsport

L’elettrica Volkswagen ID arriverà prima di quanto pensi

E proprio dalla mutazione della “vecchia” Golf rinascerà la Volkswagen del futuro. La Volkswagen ID, che come la creatura di Giugiaro ha una carrozzeria da hatchback, sarà infatti la prima vettura completamente elettrica che il gruppo tedesco darà in pasto ad uno dei mercati più difficili del mondo: l’Europa.

Lo Volkswagen ID verrà assemblata nello stabilimento di Dresda e nel mese di aprile verranno realizzati i prototipi di pre-produzione. La produzione in serie delle elettriche appartenenti alla famiglia ID arriverà a dicembre 2019.

Volkswagen ha in mano le sorti dell’auto elettrica: 24 miliardi di investimenti e 16 siti produttivi

About Emiliano

Guarda anche

Skoda Enyaq iV 60, un po’ suv, un po’ wagon. Perché comprarla e perché no

Un po’ suv, un po’ station wagon: la nuova Skoda Enyaq iV si presenta con …