La Nissan Leaf si rifà trucco e parrucco: nel 2019 arriva la E-Plus con batteria da 60 kWh

La Nissan Leaf si rifà già il trucco. Brian Maragno, chief marketing di Nissan EV, ha confermato a Autoguide che la Nissan Leaf 2019 sarà disponibile con una batteria più grande e molto probabilmente verrà denominata E-Plus.

Sono già diversi mesi che si parla di una Nissan Leaf con una batteria da 60 kWh in uscita il prossimo anno. Inoltre, la Leaf 2019 avrà sicuramente anche un sistema di ricarica potenziatoBrian Maragno ha rivelato che la Leaf 2019 non solo avrà una batteria ed un sistema di ricarica potenziati, ma avrà anche una maggiore potenza.

Renault Zoe, nel 2019 arriverà la nuova versione: più autonomia e una piattaforma dedicata

All’inizio del mese di luglio lo specialista svizzero delle infrastrutture di ricarica EVTEC aveva twittato una foto che mostrava una Leaf immortalata mentre stava ricaricando tramite CHAdeMO a 102 kW. Si prevede anche un cambiamento nelle celle della batteria: la Leaf 2019 infatti utilizzerà le celle prodotte da LG Chem. Come sappiamo nell’attuale Nissan Leaf si è parlato molto del “rapidgate”, ossia le celle AESC sarebbero messe alle corde in caso di ricariche veloci consecutive, il che si traduce in un decremento delle prestazioni. Questo difetto non è emerso negli esemplari consegnati in Italia ma molto probabilmente Nissan implementerà nel nuovo modello un sistema in grado di gestire al meglio la temperatura della batteria: TMS (thermal management system).

Recensione Tesla Model X: lusso allo stato elettrico [VIDEO]

La Leaf 2019 dovrebbe avere un’autonomia di 362 km calcolata con gli standard dell’EPA ed un prezzo base di circa 35mila dollari.

About Emiliano

Guarda anche

Volkswagen ID.Life: “l’antipasto” della ID.2, l’elettrica da 20mila euro

La Volkswagen ID.Life, presentata al Salone dell’Auto di Monaco, rappresenta un “antipasto” della ID.2, ossia l’elettrica …