La potente Artega Scalo Superelettra elettrizza Torino

È la prima volta che Touring Superleggera partecipa al Salone di Torino, con il preciso intento di sorprendere i visitatori con un’anteprima nazionale. Si sono appena spente le luci per la celebrazione dei 90 anni di stile ed eleganza automobilistica, e i riflettori sono puntati su Touring Superleggera che, nella magnifica cornice del Parco del Valentino, presenta il design del nuovo modello del costruttore tedesco di vetture sportive Artega.

Artega Scalo Superelletra: capolavoro stilistico italiano con 4 motori elettrici

Artega Scalo Superelletra è l’anteprima della vettura che verrà prodotta in una serie limitata di 50 esemplari, a partire dalla primavera 2019, dotata di 4 potenti motori elettrici per prestazioni sportive da supercar e un’esperienza di guida senza precedenti, con tre sedili comodi e anatomici e posizione di guida centrale.

Artega Scalo Superelletra
Artega Scalo Superelletra

Artega utilizza un telaio monoscocca in carbonio ispirato ai bolidi LMP1, con tubolari di acciaio ad alta resistenza nella parte anteriore e posteriore della vettura, rinforzati da barre in fibra di carbonio. La propulsione è assicurata da 4 motori VOLTABOX raffreddati ad acqua con una potenza complessiva di 750kW – 1020CV nominali e una potenza di picco di 940kW – 1278CV.

La velocità massima è limitata elettronicamente a 300 Km/h. I 100 sono raggiunti in appena 2.7 secondi. L’autonomia è di 500 Km.

Solo pochi mesi fa Touring Superleggera aveva scelto il Museo dell’Automobile di Torino per onorare novant’anni di storia e alcune delle icone automobilistiche più celebrate al mondo, 90 anni che hanno dimostrato la capacità di Touring di intuire ed anticipare le tendenze stilistiche e concettuali applicando i principi del buon design italiano ai temi più nuovi. È ora la volta del full electric.

“Siamo entusiasti dell’opportunità di tornare a Torino che, nei nostri cuori, rimane la città simbolo dell’automobilismo italiano, e siamo onorati di farlo con l’anteprima nazionale di un’auto innovativa sotto ogni aspetto, sia stilistico che tecnologico.” dichiara Piero Mancardi, CEO di Touring Superleggera – “Un progetto che si è sviluppato ad una velocità impressionante, con un’ottima intesa e comprensione reciproca tra Touring e Artega”.

Touring Superleggera affianca Artega e ridefinisce il concetto di super-sportiva. I principi fondamentali del design Touring: purezza, integrità, semplicità ed equilibrio nelle proporzioni, sono rispettati anche nelle linee di una vettura sportiva avveniristica, integralmente elettrica ad alte prestazioni.

Tomahawk, l’hypercar elettrica, ha un’accelerazione “illegale”: 0-100 in 2 secondi

Con la realizzazione del design di Artega Scalo Superelletra, Touring Superleggera conferma la sua vocazione a collaborare con costruttori di alto profilo offrendo soluzioni di design e progettazione integrate.

Le prime consegne di Artega Scalo Superelletra sono previste nella primavera del 2019, per una produzione volutamente limitata a 50 esemplari, in un segmento di costo tra 500.000 e 1.000.000 di Euro.

fonte: comunicato stampa

About Paolo

Guarda anche

Volkswagen ID.Life: “l’antipasto” della ID.2, l’elettrica da 20mila euro

La Volkswagen ID.Life, presentata al Salone dell’Auto di Monaco, rappresenta un “antipasto” della ID.2, ossia l’elettrica …