Model 3 o Model S? Tesla chiarisce i dubbi dei potenziali acquirenti

La Tesla Model 3 è sempre più vicina alla produzione. Come abbiamo visto in diversi recenti articoli gli avvistamenti della berlina elettrica di Elon Musk, CEO di Tesla, sono praticamente quotidiani. A fine 2017 gli utenti che hanno prenotato la Model 3 la potranno finalmente guidare grazie a dei test-drive predisposti dall’azienda, tuttavia le consegne di massa avverranno tra la fine del 2017 ed il 2018.

Molti utenti che hanno prenotato la Model 3, versando una caparra di 1000 dollari, credono che la Model 3 corrisponda alla terza generazione di Tesla. Per fugare tutti i dubbi Tesla nel blog personale ha precisato che la Model 3 non è la terza generazione di Tesla e che, soprattutto, non è tecnologicamente più avanzata della Model S.

Tesla, come si può leggere nell’articolo, precisa che la Model S è ancora la vettura tecnologicamente più avanzata in produzione; ha più opzioni di personalizzazioni, più potenza, 5 stelle ottenute nei test di sicurezza e più capienza. Insomma, Tesla ci tiene a ribadire che nonostante la Model 3 sia l’ultima vettura prodotta, la Model S, nella variante Model S 100D, rimane e rimarrà ancora per molti mesi la vettura top di gamma in grado di percorrere 335 miglia con una singola ricarica.

[Via: Tesla]

 

About Redazione

Guarda anche

Volkswagen ID.Life: “l’antipasto” della ID.2, l’elettrica da 20mila euro

La Volkswagen ID.Life, presentata al Salone dell’Auto di Monaco, rappresenta un “antipasto” della ID.2, ossia l’elettrica …