Nuova Nissan Leaf, la vera rivoluzione arriverà nel 2019: batterie fino a 60 kWh

Nuova Nissan LEAF: molto più di un’auto

La nuova Nissan Leaf (2018) è una vettura elettrica che è stata accolta molto bene da critica e pubblico. Tuttavia in molti hanno riscontrato l’assenza di una versione con batteria a più ampio raggio in grado di coprire un’autonomia maggiore rispetto a quella attualmente in commercio che ha un’unità da 40 kWh.

Secondo quanto riportato da Push EVs questa evoluzione arriverà nel 2019 quando la Leaf potrà contare su una batteria da oltre 60 kWh realizzate dalla LG Chem, oltre che su un motore da circa 218 CV e caricabatterie di bordo da 11 o 22 kW. Modifiche che andranno a impattare sia sulle prestazioni sia sull’autonomia, riducendo anche i tempi di ricarica, grazie ai sistemi a corrente continua da 100 kW.

Con questo nuovo pacco batteria l’autonomia dovrebbe arrivare fino a 225 miglia, ossia 360 km. Per quanto concerne il prezzo, per ottenere questo nuovo modulo di batterie dovrebbe essere richiesto un ulteriore esborso di 5mila euro rispetto al listino attuale.

About Emiliano

Guarda anche

Dall’Emilia Romagna alla Sicilia con la Kia EV6: sì, con l’auto elettrica si possono fare i viaggi lunghi

  Oggi torniamo con le nostre storie di passione elettrica. Protagonista e autore dell’articolo è …