Tesla Model 3, aggiornato il configuratore. In arrivo la Dual Motor?

La Tesla Model 3 come abbiamo visto in QUESTO articolo ha ricevuto molti consenti positivi da parte di critica e pubblico. Nello specifico, ad essere molto apprezzati sono il comportamento della vettura su strada ma anche l’ottima autonomia garantita da una buona efficienza e dal generoso pacco batteria.

Come sappiamo Tesla, al fine di massimizzare la produzione, ha reso disponibili soltanto poche opzioni per tutti coloro che hanno prenotato la vettura. Non essendo quindi disponibili diversi opzioni standard, il prezzo base della Model 3 è un bel po’ più elevato rispetto ai famosi 35mila dollari promessi da Musk.

Qualcosa però potrebbe presto cambiare perché, come riportato dai colleghi di Electrek, Tesla ha aggiornato il configuratore online della Model 3 e sembra quindi preparasi all’introduzione di nuove opzioni. Come sappiamo a portare in alto il prezzo è il costo della batteria; attualmente è infatti disponibile solo il taglio da 75 kWh, che ha un prezzo di 9mila dollari. A listino sarà introdotta anche il taglio da 50 kWh che presenta la stessa architettura e gli stessi moduli della 75 kWh ma con un numero minore di celle. Anche per quanto concerne gli interni, attualmente è disponibile solo il pacchetto premium, che costa 5mila dollari.

 

Con l’aggiornamento del configuratore della Model 3 potrebbero però essere introdotte anche le opzioni base, come il pacco batteria standard che dovrebbe essere selezionabili a partire da inizio 2018. La tanto attesa versione con trazione integrale dovrebbe essere introdotta ad inizio 2018. L’utente Nullpointer ha condiviso gli screenshot relative alle novità del congiuratore con Electrek.

Configuratore Model 3

About Emiliano

Guarda anche

La Nio approda ufficialmente in Norvegia. E si porta dietro lo battery swap

La Nio sbarca ufficialmente in Europa. L’azienda cinese specializzata in mobilità elettrica a partire da settembre …