Tesla Model 3: ok, la strada è quella giusta. Aperto il configuratore in tutto il mondo

Tesla, anche se non ha raggiunto gli obiettivi produttivi della Model 3, ha indubbiamente superato le difficoltà produttive che hanno scandito le prime settimane di vita della berlina “popolare”.  L’aumento della produzione è sufficiente per consentire a Tesla di ampliare il proprio range di consegne della Model 3 alla costa orientale e al Midwest. Electrek ha ricevuto segnalazioni da titolari di prenotazioni della Model 3 a New York, nel New Jersey, nel Maryland, nel Massachusetts e nell’Illinois i quali hanno ricevuto un invito da Tesla per configurare e ordinare il loro Modello 3. Oltre a questi paesi, sempre al noto Electrek, sono arrivate ulteriori segnalazioni e ormai sembra che Tesla abbia aperto il configuratore a praticamente tutti gli stati al di fuori della California. Ricordiamo che fino a pochi giorni fa la casa americana ha limitato il configuratore e le consegne della Model 3 in California e agli attuali possessori di una Tesla.

Tesla Model 3: arrivano le prime recensioni dell’elettrica “popolare”. Ecco com’è e come va

Tesla nel 2017 ha consegnato 1.770 Model 3 e alla fine dell’anno aveva in transito 860 veicoli di tipo 3. Ma la società afferma che ora ha raggiunto un tasso di produzione di “oltre 1.000 unità a settimana”, che consente loro di accelerare le consegne ai non dipendenti. Elon Musk posticipa quindi l’obiettivo di 5.000 unità a settimana originariamente programmato per dicembre 2017: l’azienda americana si aspetta di raggiungere tale livello alla fine del secondo trimestre del 2018.

Tesla Model S 100D: il futuro è adesso. La nostra prova dello stato dell’arte della mobilità elettrica [RECENSIONE]

Tesla ha scritto in un comunicato:

“Le consegne della Model 3 a clienti non dipendenti stanno rapidamente accelerando e siamo fiduciosi che i nostri clienti le adoreranno. “

Ai titolari di prenotazioni sulla costa orientale che attualmente stanno ricevendo gli inviti per accedere al configuratore viene detto che riceveranno la loro Model 3 in 4 settimane.

La Tesla Model 3 in ricarica al Supercharger: ecco il primo video

About Emiliano

Guarda anche

Mazda 2 Hybrid

Opinioni Mazda 2 Hybrid 116 CV, com’è e come va l’ibrida giapponese

La nostra prova della prima ibrida di tipo full della Mazda. Scopriamo com'è e come va la Mazda 2 Hybrid