Triggo, il quadriciclo elettrico che si allarga e si stringe

Si chiama Triggo, è un quadricilo elettrico e ha la particolarità di allargarsi e di stringersi, passando da una larghezza di 148 a una di 86 centimetri. Arriverà nel 2021 e si rivolge in modo particolare al mercato dello sharing, quindi è stato progettato con un sistema di batterie intercambiabili; l’accumulatore ha una capacità di 8 kWh e garantisce un’autonomia di 100 chilometri. 

Triggo, così piccolo e perfetto per la città

Triggo è lungo 2,6 metri e spinto da due motori elettrici da 13 cavalli; il peso è di 400 chilogrammi a cui bisogna aggiungere i 130 chilogrammi della batteria. La carrozzeria è in materiale composito e dentro alla cabina troviamo un vero e proprio volante e uno spazio sufficiente per il trasporto di un passeggero oltre il guidatore.

Si allarga e stringe

Il Triggo può contare su due diverse modalità; una stradale, con una larghezza di 148 centimetri e può raggiungere 90 km/h di velocità massima; una che si chiama modalità “manovra” dove la larghezza si riduce a 86 centimetri e la velocità è limitata a 25 km/h. Quest’ultima è attivabile quando c’è bisogno di un mezzo stretto per passare tra le auto.

About Redazione

Guarda anche

Dall’Emilia Romagna alla Sicilia con la Kia EV6: sì, con l’auto elettrica si possono fare i viaggi lunghi

  Oggi torniamo con le nostre storie di passione elettrica. Protagonista e autore dell’articolo è …