Gigafactory, la geografia europea delle fabbriche delle batterie. E il vecchio continente lancia la sfida alla Cina

Tesla Gigafactory
Tesla Gigafactory

Batterie e Europa: a che punto siamo? Di passi avanti se ne stanno facendo molti e nei prossimi mesi la situazione potrebbe sbloccarsi ulteriormente. I soggetti coinvolti sono molti e, ovviamente, non stiamo parlando solo delle aziende automobilistiche. In Italia i progetti più interessanti sono essenzialmente due. La prima proviene direttamente da Stellantis ed è la prima Gigafactory italiana che sorgerà nell’impianto di Termoli (Molise), sito ex FCA, dove attualmente vengono realizzati i motori e le trasmissioni. Sempre Stellantis attraverso la joint venture Automotive Cells Company, società specializzata composta da Total, Mercedes oltre alla stessa Stellantis, punta a una capacità di almeno 120 GWh entro il 2030.

continua l’articolo sulla Gazzetta delle Sport

About Emiliano

Guarda anche

Subaru Solterra, ecco la “gemella” della Toyota b4zx

Si chiama Subaru Solterra la prima suv elettrica della casa giapponese. Realizzata sulla medesima piattaforma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *