L’Audi Q4 e-tron si prepara a sfidare la Tesla Model Y: tutto quello che c’è da sapere

L’Audi Q4 e-tron, presentata come concept lo scorso luglio, sarà la vera rivale della Tesla Model Y. Si tratta di una suv elettrica anticipata dalla concept Q4 e-tron presentata lo scorso marzo.

Due diverse tipologie di carrozzeria

L’Audi Q4 e-tron sarà offerta sia con la carrozzeria classica a cinque porte, sia nella variante Sportback,”con la coda”, quindi più sportiveggiante. Al frontale troviamo la calandra Audi singleframe, fari a LED, grandi prese d’aria (finte) e un cofano piuttosto minimal. Misura 459 cm, con un passo di 277.

Audi Q4 Sportback e-tron concept: è su base MEB

La Audi Q4 Sportback e-tron sarà ingegnerizzata sulla piattaforma modulare MEB, la stessa della ID.3 e della suv ID.4. Le caratteristiche tecniche sono le seguenti: la batteria da 82 kWh, che dovrebbe garantire un’autonomia da 450 a 500 km, alimenta i due motori elettrici, uno posteriore da 204 cavalli, uno anteriore da 102. Complessivamente la potenza dell’auto è di 306 cavalli, utile per garantire uno 0-100 in 6,3 secondi. La trazione è di tipo integrale con un sistema intelligente che attiva il motore anteriore solo quando le condizioni del manto stradali compromettono l’aderenza.

Interni opulenti e tecnologici 

All’interno c’è spazio per 5 persone. Rispetto alla ID.4, l’Audi Q4 e-tron proporrà interni decisamente più lussuosi e ricercati. Non mancheranno la strumentazione virtuale, l’head-up display con realtà aumentata e un sistema multimediale con schermo da 12,3 pollici.

Audi Q4 Sportback e-tron: il pieno si fa velocemente

Per fare “il pieno”, grazie alla potenza di ricarica fino a 125 kW, è possibile sfruttare le colonnine veloci e ripristinare l’80% d’energia in meno di 30 minuti.

Le rivali della Q4 e-tron

L’Audi Q4 e-tron si batterà contro la Tesla Model Y, la controversa BMW iX, la Mercedes-Benz EQA, la Volkswagen ID.4, la Skoda Enyaq, la Nissan Ariya e la Ford Mustang Mach-E.

About Emiliano

Guarda anche

La Nio approda ufficialmente in Norvegia. E si porta dietro lo battery swap

La Nio sbarca ufficialmente in Europa. L’azienda cinese specializzata in mobilità elettrica a partire da settembre …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *