James Bond guiderà un’elettrica?

A meno di due anni dalla presentazione del concept, Aston Martin conferma che la RapidE entrerà in produzione nel 2019.

Jaguar I-Pace, il giaguaro si elettrizza: prezzo, uscita e caratteristiche tecniche

La produzione sarà limitata a soli 155 esemplari e verrà sviluppata in collaborazione con la Williams Advanced Engineering che ha lavorato insieme ad Aston nella realizzazione del concept. L’auto sarà una sportiva quattro porte, mossa da un sistema elettrico che replicherà le prestazioni del 6 litri V12 Aston. Ulteriori informazioni verranno rilasciato nei prossimi mesi, ma di sicuro sappiamo che la nuova RapidE offrirà sensazioni di guida mai provate su una auto della casa inglese.

Il presidente e CEO della Aston Martin, Dr. Andy Palmer ha dichiarato: “Abbiamo svelato la RapidE Concept nell’ottobre 2015 ed ora raggiungiamo un altro importante obbiettivo mettendola in produzione. RapidE rappresenta un futuro sostenibile nel quale i valori di performance e stile seducente non solo conviveranno con le emissioni 0, ma verranno amplificati da esse. Il motore a combustione interna è stato il cuore dell’Aston Martin per più di un secolo e continuerà ad esserlo nei prossimi anni. La RapidE vuole rappresentare la dimostrazione di Aston di saper abbracciare un cambiamento così radicale.”

About Paolo

Guarda anche

Subaru Solterra, ecco la “gemella” della Toyota b4zx

Si chiama Subaru Solterra la prima suv elettrica della casa giapponese. Realizzata sulla medesima piattaforma …