La Tesla Model S è una macchina “infinita”: un cliente ha percorso oltre 900mila km

Un possessore di una Tesla Model S ha percorso oltre 900mila km con un esemplare di una Tesla Model S. Si tratta dell’attivista Tesla Hansjörg Gemmingen che ha percorso questo chilometraggio da record su una Model S P85.

Tesla Model S 100D, la recensione definitiva: com’è, come va e come funziona il sistema di infotainment [VIDEO]

Come sappiamo il bello del motore elettrico è la semplicità, caratteristica che incide anche sull’affidabilità. Il motore elettrico è infatti composto da tre parti: statore, rotore, inverter. Costruttivamente è quindi molto più semplice rispetto alle quasi 2500 parti che può avere un motore a combustione.

Ad esempio, i motori delle Tesla Model S 100D sono collocati direttamente sui due assi ed il differenziale permette di ripartire la potenza su una ruota o sull’altra a seconda del coefficiente di aderenza. Altra particolarità è che i due motori sono completamente svincolati l’uno dall’altro; è il software che ripartisce la potenza da una parte o dall’altra. La peculiarità del motore elettrico è quella che quasi il 90% dell’energia si traduce in motricità.

About Redazione

Guarda anche

Volkswagen ID.Life: “l’antipasto” della ID.2, l’elettrica da 20mila euro

La Volkswagen ID.Life, presentata al Salone dell’Auto di Monaco, rappresenta un “antipasto” della ID.2, ossia l’elettrica …