Mamma li turchi! Che spettacolo la suv elettrica della Togg!

La prima auto turca in assoluto è elettrica. Con il benestare del Presidente Erdogan, è stata creata la TOGG, acronimo di Türkiye’nin Otomobili Girişim Grubu, ossia la prima Casa automobilistica della Turchia. Si tratta del risultato di un consorzio di cinque aziende  (Anadolu Group, BMC, Kiraca Holding, Turkcell e Zorlu Holding) con il sostegno diretto dello Stato. Produrrà esclusivamente auto elettriche ad alte prestazioni, che verranno proposte a un prezzo competitivo.

La prima ad arrivare sarà una suv

Alla presenza del presidente Erdogan, la Togg ha presentato i primi due concept; una suv e una berlina, condividono la stessa base tecnica dei cinque modelli che arriveranno entro i prossimi dieci anni.

La suv debutterà nel 2022 e sarà proposta con due tagli di batteria; la più piccola avrà un’autonomia di 300 km e la più grande consentirà di percorrere fino a 500 km. Gli accumulatori si ricaricarono dallo 0 all’80% in 30 minuti.

Due anche i motori proposti; una versione con un solo motore, a trazione posteriore e 200 cavalli; una con due motori elettrici, a trazione integrale (i motori sono posizionati sui due assi), da 400 cavalli. La versione a trazione posteriore garantisce uno scatto da 0 a 100 km/h in 7,6, quella a trazione integrale di 4,8.

Gli interni

Tanto il lusso anche all’interno, dove abbondano le linee orizzontali. Ben tre gli schermi presenti; due preposti al sistema multimediale, uno per la strumentazione digitale. Tutti i comandi sono a sfioramento.

Stile firmato Pininfarina

L’estetica è il frutto del Centro Stile Pininfarina. La suv presenta quindi linee moderne e fluide, perfettamente conformi ai gusti europei.

About Emiliano

Guarda anche

Dall’Emilia Romagna alla Sicilia con la Kia EV6: sì, con l’auto elettrica si possono fare i viaggi lunghi

  Oggi torniamo con le nostre storie di passione elettrica. Protagonista e autore dell’articolo è …