La Bentley Bentayga ibrida plug-in si aggiorna: opulenza e un po’ di sostenibilità

La Bentley Bentayga ibrida plug-in si aggiorna. Il marchio di lusso appartenente al Gruppo Volkswagen rinnova l’estetica e la connettività della sua suv opulenta.

Il powertrain rimane il medesimo

Sotto il cofano troviamo lo stesso  V6 3.0 turbobenzina abbinato a un motore elettrico integrato nel cambio automatico e alimentato da un pacco batterie da 17,3 kWh. La potenza totale è di 449 CV, con 700 Nm di coppia.

Fino a 49 km in modalità elettrica

Nonostante la stazza del veicolo, la casa dichiara una percorrenza in modalità “emissioni zero” pari a 49 km. Utilizzando anche il serbatoio della benzina, l’autonomia complessiva sale a 857 km. 

Per quanto riguarda i consumi, la Bentley dichiara una media di 3,3 l/100 km e 78 g/km di CO2.

La Bentley Bentayga ibrida plug-in consente la possibilità di modulare la guida scegliendo tra tre diverse modalità -EV, hybrid e Hold- consente di gestire al meglio i consumi. La prima modalità è quella completamente elettrica, la seconda invece consente all’auto di gestire i due motori, e la terza serve per preservare la carica delle batterie.

About Emiliano

Guarda anche

Dall’Emilia Romagna alla Sicilia con la Kia EV6: sì, con l’auto elettrica si possono fare i viaggi lunghi

  Oggi torniamo con le nostre storie di passione elettrica. Protagonista e autore dell’articolo è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *