Porsche Taycan sempre più vicina: ecco quando verrà svelata ufficialmente. Tutto quello che sappiamo

La Porsche Taycan verrà presentata il 4 settembre. La Porsche ha infatti annunciato che la Taycan sarà svelata in tutto il mondo con tre eventi simultanei in Germania, Cina e Canada. Questi gli orari: 6 a.m. PDT, 9 a.m. EDT, 3 p.m. CEST, che corrispondo alle 15, ora italiana.

L’evento sarà trasmesso in diretta sul sito web della Porsche, a un link che attualmente mostra il conto alla rovescia alla data di presentazione della vettura.

Porsche Taycan: le cinque cose che devi assolutamente sapere

Non abbiamo ancora molti dettagli sull’evento, tranne che la Porsche ha affermato che l’ex pilota di F1, Mark Webber, che ha guidato l’auto in precedenza, sarà presente all’evento di presentazione.

Cosa sappiamo

Le versioni e le specifiche tecniche

La Porsche Taycan sarà prodotta sulla piattaforma J1 specifica per le elettriche, sviluppata dalla casa tedesca e utilizzata anche dall’Audi per la prossima e-tron GT. 

L’auto sarà in grado di ricaricare 250 kW (e successivamente 350 kW nel 2021), avrà una batteria base da 80 kWh (la 96 kWh sarà optional) ed erogherà una potenza compresa tra 300 e 600 cavalli, a seconda dell’allestimento e del motore.

Tutti pazzi per la Porsche Taycan: i preordini superano quelli della ID.3

La tensione della batteria Taycan sarà a 800 volt; caratteristica che rende più veloce la ricarica (la maggior parte dei veicoli elettrici ha una tensione di circa 400 volt).

La Taycan avrà una potenza sufficiente per andare da 0 a 100 km/h di in meno di 3,5 secondi; le prestazioni alle velocità più elevate dovrebbero essere supportate da un cambio a due velocità. Non sarà in grado di accelerare così rapidamente come le Tesla più veloci, ma la Porsche vuole che la Taycan sia in grado di mantenere alte velocità per periodi di tempo più lunghi.

La Porsche ha sostenuto che la ripetibilità delle prestazioni è particolarmente importante per loro, come mostrato nel video pubblicato ieri dove la Taycan, completamente carica, è stata sottoposta a 30 scatti da 0 a 200 km/h. La Porsche vuole che la Taycan sia in grado di gestire facilmente i giri al Nurburgring, puntando a un tempo inferiore agli 8 minuti.

La Porsche Taycansarà proposta in quattro diverse versioni: base, 4S, Turbo e Turbo S. La base, che dovrebbe costare meno di 80.000 euro (esclusi gli optional), avrà una batteria da 80 kWh, una potenza di 322 CV e sarà esclusivamente a trazione posteriore.

La Taycan 4S, la versione media, sarà equipaggiata da una batteria da 96 kWh e motori elettrici da 429 CV o da 483 CV, con prezzi a partire da circa 90.000 euro.

La versione top di gamma, la Taycan Turbo, avrà una batteria da 96 kWh, un motore da 215 CV all’anteriore e uno da 402 CV al posteriore; il prezzo dovrebbe partire da oltre 120.000 euro.

Successivamente dovrebbe poi arrivare la Turbo S, una versione da 724 CV.

Sistema multimediale e interni

Stando alle immagini trapelate, la Taycan potrà contare su due schermi orizzontali affiancati, che si vanno ad aggiungere al cruscotto digitale. Nel tunnel centrale sono presenti schermi a sfioramento con i quali comandare il climatizzatore e le altre funzioni della vettura.

Gli interni della Taycan. Fonte: alVolante

Estetica

La Taycan ha uno stile Porsche che si sposa perfettamente con l’attuale corso stilistico adottato dalla casa tedesca. Quindi, le forme futuristiche della Mission E hanno lasciato posto a una carrozzeria decisamente più convenzionale.

porsche-taycan-exclusive-rendering_greenmotorsport

Uscita e prenotazioni

La presentazione della Taycan è prevista per il prossimo 4 settembre ed il debutto sul mercato avverrà entro la fine del 2019. Attualmente sono oltre 30.000 i potenziali acquirenti che hanno effettuato la prenotazione versando l’acconto di 2.500 euro. La casa tedesca al fine di soddisfare le tante richieste ha previsto una produzione annua di circa 40.000 unità.

Tutti pazzi per la Porsche Taycan: i preordini superano quelli della ID.3

Il significato della parola Taycan

La parola Taycan in italiano può essere tradotta come “l’anima di un giovane cavallo vivace“. Un nome che in realtà racchiude molti significati, richiamando il logo stesso della Porsche, che è un cavallo, ma evocando anche nuovi ed inesplorati scenari, come ad esempio quello legato alla nuova anima elettrica della vettura.

L’auto ha un prezzo di partenza di circa 80.000 dollari, anche se i modelli con le specifiche superiori saranno molto più costosi.

About Redazione

Guarda anche

Hyundai Ioniq 5, la recensione di Michele: “Vi racconto perché l’ho scelta”

: Questo articolo fa parte della Storie di passione elettrica che Greenmotorsport.it propone ai suoi …