Volkswagen “a tutto elettrico”: la ID.3 a dicembre è l’EV più venduta d’Europa

Il Gruppo Volkswagen si mette definitivamente alle spalle il dieselgate. Nell’anno appena trascorso il marchio Volkswagen fa registrare un’impennata del 158 % delle consegne dei veicoli PEV (elettriche e ibride ricaricabili), passando dalle 82.170 del 2019 alle 212.000 unità del 2020. Grazie a questi risultati la quota di veicoli BEV e ibridi in Europa sale così al 12,4%, dopo il 2,3% nel 2019

Auto elettriche: a dicembre 27.700 Volkswagen ID.3

Nel 2019 la Volkswagen consegnò 40.117 BEV, nel 2020 arriva a 134.000, registrando così una crescita del 197%. Grande impulso è stato dato dalla ID.3; dall’apertura degli ordini, la VW, fino al 31 Dicembre, ha venduto circa 68.800 unità, consegnandone ai clienti 56.500.

Grazie alle 27.700 vetture consegnate solo a Dicembre, la ID.3 è riuscita a battere addirittura la Model 3, risultando quindi l’elettrica più venduta nel vecchio continente. La ID.3 nello stesso mese è l’EV più venduta in Finlandia, Slovenia e Norvegia. In Svezia è stata l’auto più venduta in assoluto.

La crescita della Volkswagen 

Il Gruppo Volkswagen, grazie a questi risultati, diventa così il secondo costruttore al mondo di PEV e BEV, posizionandosi alle spalle di Tesla.

Nei prossimi la Volkswagen si concentrerà anche sul mercato cinese e americano con lo sbarco della ID.4. La suv elettrica, oltre che in Europa, sarà prodotta nelle due fabbriche cinesi e, entro fine anno, anche in America.

About Emiliano

Guarda anche

Stellantis: a Melfi una “superlinea” per quattro nuove elettriche

Nello stabilimento Melfi di Stellantis nasceranno quattro nuove auto elettriche medie che saranno vendute con i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *